Telefono: +39 3471328128 Email: dott.tiziana.grasso@gmail.com

Agatha Christie, ti ho sempre amata!

L'articolo di oggi inizia dalla fine: per essere più precisa, inizierò dalla frase finale da un libro che ho comprato nei giorni scorsi. Non arrivo alla terza riga senza farvi uno spoiler, quindi, concedo ancora qualche parola prima della rivelazione del finale. Il libro in questione è una biografia illustrata di Agatha Christie, Fabbri Editore. Nelle librerie si trova nella categoria libri per bambini, ma trovo ingiusta questa catalogazione e vi spiegherò il perché nei prossimi paragrafi. Intanto l'annunciato spoiler...

Leggi tutto

Lo psicodramma mi fa impazzire :)

Ovvero, c'è da impazzire a trovare una definizione. Ciclicamente mi impegno a scrivere di psicodramma. Più di una volta ho scritto di quanto sia diffile trovarne una definizione. Non perché sia impossibile, ma perché non ne trovo una che mi piaccia. Definire qualcosa vuol dire tracciarne i confini generali, spiegare in poche parole un concetto. Ecco, ed è sempre qui che, secondo me, ogni definizione riduce, strizza e rende poco onore allo psicodramma. Eppure, tutte le settimane, partecipo a gruppi...

Leggi tutto

Il tempo di andare

andare

Ancora cinque minuti! Quante volte lo abbiamo detto nella vita? Dopo la bellezza di un addio, mi ritrovo a scrivere sul tempo: penso a quanto sia importante come cornice dei nostri progetti, delle nostre relazioni. Nel mio lavoro il tempo è fondamentale quanto misterioso: una seduta una volta a settimana è una delle impostazioni di lavoro più classiche. Ma per quanto tempo? Qual è la misura del cambiamento? C'è un momento giusto in cui si dice che il lavoro è...

Leggi tutto

La verità

Verità

  "La verità" di Brunori SAS è una delle mie canzoni preferite degli ultimi mesi. La scelta di scriverne su questo blog, però, va oltre il piacere personale. In Ad alto volume spiegavo come la musica sia legata al processo primario e al cervello emozionale. Questo articolo, invece, è ispirato dal testo della canzone. Ma l’hai capito che non serve a niente Mostrarti sorridente Agli occhi della gente E che il dolore serve Proprio come serve la felicità Il sorriso...

Leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi